sabato 14 gennaio 2012

GALEAZZO ALESSI - Architetto a Genova, Milano e Perugia (Architect in Genoa, Milan and Perugia)

Percorrendo la strada dell'architettura del Cinquecento, sul mio cammino incontro Galeazzo Alessi (1512-1572) architetto di Perugia, formatosi a Roma a contatto con i monumenti dell'antichità classica e diviene seguace di Michelangelo, di Donato Bramante e di Antonio da Sangallo il Giovane.   

Alessi opera soprattutto a Genova e a Milano, influendo in modo determinante sull'architettura e sull'urbanistica locale, dotando Genova di splendidi palazzi, che non sono inferiori a quelli romani nella solidità, e che superano quelli coevi di Venezia nella ricchezza decorativa, nella singolare maestà degli scaloni e negli effetti prospettici, aiutati dai frequenti dislivelli.

Le sue opere subiscono la forte influenza del classicismo cinquecentesco romano, e sono evidenti in tutte le sue principali realizzazioni.
  
Villa Giustiniani-Cambiaso - Albaro, via Montallegro - Genova  
   
Parco della Villa Pallavicini -  Genova, via San Bartolomeo degli Armeni
                
La villa Giustiniani-Cambiaso (San Francesco d'Albaro, 1548) un'abile variante dei palazzi del Campidoglio, e la Villa Pallavicini (detta delle Peschiere), fra Acquasola e Zerbino, vogliono essere vedute per le scaglionate e pittoresche terrazze. 
       
Villa Scassi in Sampierdarena - Genova
   
Il Palazzo Sauli non manca di ritenutezza ornamentale, ma nella Villa Scassi in Sampierdarena - la quale abbina in due ordini le colonne doriche e le paraste corinzie (pilastri incassati nella parete e sporgenti dal filo di essa, con funzione portante) - riquadra le finestre minori con rigogliosi fregi che fioriscono pure il cornicione spezzato dai risalti del corpo di mezzo. 
   

Portale d'ingresso del Palazzo Pantaleo-Spinola,  in via Garibaldi - Genova
   
Per la grandiosa complicazione degli aspetti scenografici, non mi scordo il Palazzo Pantaleo-Spinola, e per la facciata con l'elegante loggia il Palazzo Parodi (1567). 
    

Santa Maria presso San Celso
   
Palazzo Marino a Milano
    
Nel cortile di Palazzo Marino in Milano (1553), le coppie di colonne architravate si alternano con gli archi, ed il decoratore abusa dei suoi mezzi, come nella facciata di Santa Maria presso San Celso, vistosa e trita.
       

Santa Maria Assunta di Carignano
   
La basilica di Santa Maria Assunta di Carignano in Genova, che sorge sopra un colle, ha la pianta a croce greca, e richiama nell'insieme della cupola centrale - fiancheggiata due campanili il disegno bramantesco lavora il bergamasco GIOVANNI BATTISTA CASTELLO (1500-1580), prodigo di stucchi nei suoi progetti troppo tormentati. 
   
Via Garibaldi a Genova
   
A Genova realizza il tracciato della Strada Nuova , oggi via Garibaldi...
    

 Rocca Paolina - Perugia



   
Galeazzo Alessi fu attivo anche a Perugia (completamento della Rocca Paolina)...., a Todi, ad Assisi e a Bologna.

1 commento:

Marianna S. ha detto...

tra un po' del blog Sauvage27 non rimarrà più nulla :(