domenica 29 gennaio 2012

LE CORN ISLAND - Isole del Mais (Islas del Maiz)



    
Le Corn lslands o isole del Mais (Islas dei Maiz) si trovano al largo della costa orientale nicaraguense, a 45 minuti di volo da Managua. 
Si tratta di due isole, la Grande e la Pequena (Piccola), ma la seconda è disabitata in quanto priva di fonti d'acqua dolce.
  
Piccola Corn Island


    
Corn è vicina all'equatore, immersa nell'azzurro dei Mar dei Caraibi, un paradiso di pace e serenità, lontano dalle tensioni che lacerano la vicina capitale dello Stato.
Gli abitanti sono circa 3500, in maggioranza di provenienza africana, a i differenza dei Nicaragua ove la popolazione è per la maggior parte di origine maya e spagnola.
  
Grande Corn Island


    
Pur con una forte cadenza locale, gli abitanti parlano l'inglese anziché la lingua nazionale che è lo spagnolo. La religione è protestante. 
L'isola è verdeggiante e ricca di alberi da frutto: palme da cocco e banani; vi abbondano inoltre aranci, papaya e mango. 
La principale risorsa economica è la pesca: soprattutto aragoste, spedite in tutto il mondo. 
La zona del porto è il centro della vita commerciale e sociale dove si concentra la popolazione per raccogliere notizie e vedere i nuovi turisti.
  

    
Un'altra attività dell'isola è l'artigianato, imperniato sulla lavorazione dei corallo per ottenere bracciali, collane e orecchini. 
Quest'isola è meta del consueto turismo di massa, poiché è caratterizzata da ritmi alquanto diversi da quelli di altri paradisi caraibici, più alla moda e più americanizzati. 
Il governo nazionale ha lasciato all'isola ampia autonomia, e forse in ciò va ricercato il motivo per cui questo microcosmo avviluppato nei ritmi reggae e nei profumi tropicali, si distacca così profondamente dal modello e dalle tensioni del Nicaragua.
  

3 commenti:

Soffio ha detto...

segnalo la nascita di civettacanterina@blogspot.com

zloris ha detto...

...grazie Soffio....

Cristina Giordano ha detto...

Posti incantevoli..da andarci al più presto..ciao