domenica 6 maggio 2012

La luce nel pozzo - LUSEVERA - Comune in provincia di Udine


Panorama di Lusevera


   
LUSEVERA - Lusevera (Bardo in sloveno, Lusèvare in friulano) è un comune italiano di circa 710 abitanti della provincia di Udine in Friuli-Venezia Giulia.

FRAZIONI - Cesariis, Micottis, Musi, Pers, Pradielis, Vedronza, Villanova delle Grotte
  
Panorama di Micottis




    
Panorama di Pradielis
      
Panorama di Vedronza
     
Panorama di Cesariis
    
Vuole una leggenda senza tempo - ma forse è troppo nuova per essere credibile - che in questa valle strozzata come un collo di bottiglia alle sorgenti del Torre - si siano rifugiate le primitive popolazioni premute dalle invasioni venete: avrebbero dovuto essere Euganei rimasti in condizioni di retroguardia rispetto alle nuove ondate. 

Altri parlano di un lago dove oggi sorge Lusevera e comune: nessuno può scientificamente provare che, qui, in questa alta Val Torre, non si siano ritirate popolazioni in fuga, rimaste poi isolate dal resto della pianura. 
Sta di fatto che soltanto tardi si vengono a conoscere i nomi documentati: Lusevera - che non certo deriva da Lux vera, ma piuttosto dallo sloveno "luza", pozzanghera - compare nel 1382, assieme ad altre località, come possedimento della nobile e potentissima famiglia dei Frangipane di Tarcento. 

In seguito, con altre ville della zona, la vallata appartenne alla Serenissima di Venezia, all'Austria e all'Italia. 

Come tutte le zone di confine, anche Lusevera conobbe e pagò caramente la sua fragile posizione geografica: una condizione umana durissima, resa ancora più avara da una terra che poteva dare poco, con un reddito di miseria, quasi condannato alla subalternità più servile nei confronti di ogni elemento di sviluppo. 
L'emigrazione interna e all'estero seminò negli ultimi cinquant'anni del secolo scorso, ai quattro venti le sue popolazioni, certamente legate, come cultura o lingua e tradizioni, ad una matrice slava. 

Della propria identità culturale, oggi Lusevera possiede un piccolo ma significativo museo di oggetti e strumenti locali.
  
Grotta Nuova di Villanova - Lusevera


     
Il comune di Lusevera ha tra le sue frazioni le bellissime grotte di Villanova: per la loro complessità e il loro sviluppo lineare sono le maggiori caverne della mia regione e possono diventare un notevole richiamo turistico nazionale... anzi... lo sono già. 



Medaglia d'oro al Merito Civile

«In occasione di un disastroso terremoto, con grande dignità, spirito di sacrificio ed impegno civile, affrontava la difficile opera di ricostruzione del tessuto abitativo, nonché della rinascita del proprio futuro sociale, morale ed economico. Splendido esempio di valore civico e d’alto senso del dovere, meritevole dell’ammirazione e della riconoscenza della Nazione tutta.»



Conclusione: Un'esperienza montana da non farvi mancare per la prossima estate..., ..OK ?..bon...OK !
  

3 commenti:

Soffio ha detto...

Aria buona da quelle parti

TheSweetColours ha detto...

Ma che belle immagini!

stella dell 'est ha detto...

CIAO,VISITA IL MIO BLOG!!!