venerdì 18 maggio 2012

POLCENIGO (Pulcinìc) - Provincia di Pordenone

Polcenigo - San Giacomo Apostolo
  
POLCENIGO (Pulcinìc in friulano)
Comune in provincia di Pordenone
Abitanti - 3.300 circa


FRAZIONI
   
Panorama di Coltura


    
Fiume Livenza a Gorgazzo

   
Mezzomonte sotto la neve
   
Panorama di Range



   
Il Livenza a San Giovanni


    
Forse, tra le zone più belle della provincia di Pordenone e dell'intera destra del Tagliamento, si deve classificare Polcenigo..., posto sul confine che tradizionalmente viene considerato storico per il Friuli, il fiume Livenza che nasce proprio in questa zona, il centro ha conservato una sua fisionomia che ben si inserisce nella suggestione della sua natura materiale, circondato di acque pulite e da un verde incontaminato. 

Derivi da Pulcilius e da pulcher aghe o da Pulcella (la figlia del capostipite dei signori locali), Polcenigo appare nei documenti storici nel 963, quando Ottone Primo dona la località ai vescovi di Belluno. 

E da questo primo possesso si parte per concessioni, eredità, passaggio di mano, investiture feudali che ne fanno una vicenda complicata, come altrettanto complicata si rivela la storia della sua pieve, già ricordata in una bolla di Urbano III nel 1186, ma poi contesa da nobili famiglie che, come in tutto il medioevo patriarcale, sembrano trascorrere l'intera esistenza in un continuo scontro per case, castelli e pertinenze varie. 

Nel 1410 il Castello di Polcenigo fu assediato dagli udinesi, aiutati in questo da soldataglie di Sacile e di Aviano..., un incendio bruciò il borgo e tutti i dintorni furono devastati. 

In più si aggiunse l'orda dei Turchi e l'arrivo dei veneziani. 
  
Rovine del castello di Polcenigo
   
I resti del castello sono ancora in piedi, ma agli inizi del Settecento fu costruito un palazzo di ispirazione veneta, con richiami alle architetture del Canal Grande..., e nell'insieme urbanistico Polcenigo presenta un panorama signorile e aristocratico. 

Notevoli sono le testimonianze che vanno segnalate nell'antica Chiesa della Santissima, ricca di affreschi settecenteschi, statue lignee, con un pregevolissimo altare di Domenico da Tolmezzo e un bel coro intagliato. 
  
Sorgente di Gorgazzo


   
Ai margini dell'abitato si trova il Gorgazzo, misteriosa e affascinante sorgente, unica nel suo genere, circondato da leggende e di segreti scientifici da esplorare. 


Luoghi di interesse
  

 Le sorgenti e il corso del Livenza

     
 I boschi del Cansiglio

    
 La zona di risorgive del Gorgazzo
    
Il sito archeologico di Palù di Livenza

    
Il Museo dell'arte cucinaria


    
Sorgive del Livenza

   
Polcenigo...circondato di acque pulite e da un verde incontaminato.........
  

1 commento:

TheSweetColours ha detto...

Interessante...