giovedì 3 gennaio 2013

ZEGLIACCO E ZEGLIANUTTO (Treppo Grande) - Note etimologiche di paesi friulani

Zegliacco



   
ZEGLIACCO E ZEGLIANUTTO

Frazioni di Treppo Grande (Udine), questi due villaggi vicinissimi geograficamente presentano con ogni evidenza nomi di origine analoga..., anzi si può dire che la radice e la stessa. A nord sorge il borgo, o meglio il castello di Zegliacco/Gëà, a sud il paese di Zeglianutto/Gëanut: entrambi traggono il nome da abitanti, coloni o proprietari, di età romana, e precisamente dal gentilizio Gellius (meno bene da Acilius)…, nel primo caso il suffisso è gallico -akos, latinizzato nella pronuncia cisalpina in -acus, che produce -àcco in italiano e -à, -àc in friulano…, nel secondo il suffisso è latino a tutti gli effetti, -anus. L'uno e l'altro significano più o meno “appartenente a [Gellio]”: Gelliacus [Ager], "campo di Gellio".
Il primo è noto dal 1171, sotto la forma ‘Zelaco’, il secondo dal 1302, ‘Celyanutto’. La stessa radice riappare in piccoli toponimi di Artegna (Giàn, Giäns), Ma - si puo chiedere - perché due suffissi diversi se il significato è lo stesso? E perchè un secondo suffisso –ùt (-to)? E se –ùt (-to) ha funzione di diminutivo, come mai Zeglianutto è più grande di Zegliacco? Non e difficile risolvere i quesiti, anche se le risposte non danno una assoluta garanzia di soluzione:

1) furono adoperate due terminazioni diverse per distinguere i due luoghi, che altrimenti avrebbero avuto lo stesso nome e si sarebbero confusi nelle discrizioni dei parlanti.

2) Fu aggiunta un'ulteriore terminazione –ùt (to) proprio per rimarcare la differenza, e i suffissi diminutivi in tali funzioni sono frequentissimi, e non solo in Friuli.

3) Il diminutivo fu dato in un periodo in cui Zeglianutto era effettivamente più piccolo, o forse,  semplicemente, perché il borgo rurale era considerato meno importante del castello, soprattutto in senso Politico.
  
Zeglianutto

   
Confronti al di fuori della nostra regione: Ziano in provincia di Trento e di Piacenza.
   

Nessun commento: