domenica 10 febbraio 2013

Puerto Princesa River – Palawan, Filippine

 
Un lungo e tortuoso fiume sotterraneo – il Puerto Princesa – si snoda sotto le colline di Palawan, nell’area sudoccidentale delle Filippine, e sfocia nel mare poco profondo al largo di una costa ricoperta di mangrovie e praterie di alghe.
   
Fiume sotterraneo Puerto Princesa



 
La spettacolare grotta del fiume presenta grandi sale, mentre il terreno sovrastante è dominato da creste e pinnacoli.


   
Lo speroniere di Palawan


  
Numerose specie di alberi caratterizzano la foresta sulle falde delle colline. In essa trovano rifugio alcuni animali tipici della zona, come l’istrice di Palawan, lo speroniere di Palawan e la tupaia di Palawan.

Nelle grotte vivono otto varietà di pipistrello, mentre nei fiumi si provano pesci e gamberi in abbondanza.
  

Fiume sotterraneo Puerto Princesa


  
Anche se l’isola è compresa nell’arcipelago filippino, la fauna e la flora che la contraddistinguono sono più simili a quelle del Borneo e del sudest asiatico.
    
Palawan - Philippines



   
Tutto ciò è dovuto alla sua storia geologica: il territorio oggi occupato da Palawan si staccò dall’Asia continentale circa 32 milioni di anno fa e scivolò verso il resto delle Filippine.
 
Quando nell’Era glaciale medio-pleistocenica il livello del mare è diminuito, si è formato un collegamento terrestre tra il Borneo e il Palawan, consentendo agli animali di passare da una zona all’altra.
    
Fiume sotterraneo Puerto Princesa

   
Lunghezza del fiume sotterraneo: 8 km
Altezza delle sale delle grotte: 60 m
Area del parco: 202 km²
Il sito è dichiara Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO
   



   
Pubblicato da Gramigna
  

Nessun commento: