mercoledì 6 febbraio 2013

Gola di Cheddar (Cheddar Gorge - England) – Somerset, Gran Bretagna



Gola di Cheddar
      
La gola di Cheddar è uno stretto canyon dalle pareti ripide che corre attraverso i Colli Mendip, nei pressi della città di Cheddar, nota anche per i suoi deliziosi formaggi.

Si tratta della più grande gola della Gran Bretagna e si estende per 5 chilometri, arrivando a una profondità massima di 113 metri.
  
Gola di Cheddar


   
Anche se la roccia che la compone viene fatta risalire al periodo Carbonifero (280-340 milioni di anni fa), la gola si è formata circa 18.000 anni fa, verso la fine dell’Era glaciale.

Con l’aumento della temperatura i ghiacciai che ricoprivano gran parte della Gran Bretagna iniziarono a sciogliersi, rilasciando enormi volumi di acqua che ha eroso la tenera arenaria creando le forme visibili oggi. La strada ventosa che corre oggi lungo il centro della gola segna la posizione dell’antico fiume.
    
Grotta di Cox 


   
Grotta di Gough
   
Questa erosione ha anche formato numerose grotte all’interno della gola. Le due principali sono quella di Cox e quella di Gough. 

La prima è stata scoperta nel 1837 e consiste in sette piccole e splendide grotte più piccole, unite da arcate molto basse.

La grotta di Gough, scoperte soltanto nel 1893, contiene una enorme serie di stalattiti e stalagmiti meravigliose.
  
Cheddar Yeo


    
Il Cheddar Yeo, considerato il più grande fiume sotterraneo della Gran Bretagna, passa a poca distanza dalla grotta di Cough , ed è ciò che resta dei numerosi corsi d’acqua che hanno creato le grotte.

Le grotte di Cheddar hanno ospitato l’uomo in vari periodi storici. Esistono prove di attività umana sin dall’Età della pietra. Il più antico scheletro umano trovato in Gran Bretagna, risale a 9.000 anni fa, è stato proprio trovato in queste grotte nel 1903.

Il museo dell’uomo di Cheddar, come viene chiamato il reperto, si trova nei pressi dell’entrata della grotta di Cough che racconta la storia della gola.
  
L'uomo di Cheddar

    
Oggi la gola è un’attrazione popolare ed è stata dichiarata sito di interesse scientifico a causa delle sue particolarità geologiche e dalla rara specie di pipistrello che vive qui.
  
 Scala di Giacobbe (Jacob's ladder) Cheddar
    
Ogni anno giungono qui circa 300.000 visitatori per esplorare le grotte e le alture circostanti. I turisti più atletici possono risalire dal fondo della gola percorrendo i 274 gradini della Scala di Giacobbe.

Alla fine della scala è presente una torre d’osservazione, dalla quale è possibile godersi i panorami della gola e della costa.










Nessun commento: