lunedì 11 febbraio 2013

RISERVA NATURALE TAMBOPATA (Tambopata National Reserve) – Perù

 
   
Situata nel sudest del Perù, alla congiunzione delle Ande e del bacino del Rio delle Amazzoni, questa Riserva nazionale Tambopata si trova in una regione in cui la diversità e la densità della fauna e della flora raggiungono livelli straordinari.
 
 
     
Come nel parco nazionale adiacente di Bahuaia Sonene, qui predominano le foreste pluviali planiziali, la foresta pluviale tropicale andina e le praterie páramo.
 
La riserva naturale si estende su una catena montuosa alta 1.500 metri e salvaguarda una delle più complete e variegate aree naturali del mondo.
 
A Tambopata ci sono 1.300 specie di uccelli, 200 di mammiferi, 90 di rane, 1.200 di farfalle e 10.000 di piante da fiore.
    
Pappagalli nella Riserva di Tambopata
  
In totale la riserva accoglie 32 specie di pappagalli, ossia il 10% del totale mondiale che qui arrivano in gran numero per cibarsi di argilla, indispensabile alla loro digestione.
 
La riserva detiene inoltre il record del maggior numero di uccelli avvistati in un solo giorno, 331.
 
Aquila crestata
 
   
Aquila americana (Harpy eagle)
   
L’ecoturismo è gestito e controllato dagli abitanti locali e permette ai visitatori di osservare scimmie, otarie giganti, delfini rosa di fiume e caimani neri, oltre ad aquile crestate e arpie americane.
 
Area della riserva: 1,5 milioni di ha
Vegetazione: foresta pluviale, tropicale e nebbiosa, prati d'alta quota



Pubblicato da  Gramigna

Nessun commento: