venerdì 15 febbraio 2013

TRACCE DI INCAS (Traces of the Incas) - LIMA

  
Sulle orme degli antichi incas



Le tracce del Tahuantisuyu, l'Impero delle Quattro Parti, sono ancora oggi di grande fascino. Alcuni itinerari possono avvicinarci a quella straordinaria, originale civiltà e al suo profondo rapporto con la natura.
  
Plaza de Armas o Plaza Mayor a Lima



    
LIMA

La capitale del Perù moderno, con tracce significative del periodo coloniale e importanti raccolte museali del periodo preincaico e incaico, è un punto di partenza fondamentale per immergersi nel Tahuantisuyu.

Lima, fondata nel 1535 da Francisco Pizarro con il nome di Ciudad de los Reyes, fu per molto tempo la capitale dei possedimenti spagnoli nell'America del Sud e sede dei viceré dal 1542. Oggi è un grande agglomerato urbano di oltre 8.000.000 di abitanti (il Perù ne conta  quasi 30.000.000), e per molti aspetti è emblematica dei problemi dell'America Latina.

Lo stile barocco e sfarzoso delle chiese di origine coloniale, tutte assai simili tra loro, mostra con il carico di ornamenti, quadri e sculture, la preoccupazione degli spagnoli di sopraffare la cultura e la religione indigene.
  
Iglesia del Sagrario - Cattedrale di Lima


   
La Cattedrale (Iglesia del Sagrario) è stata costruita sulle fondamenta di una cappella che conteneva i resti di Francisco Pizarro. Ha un aspetto dovuto alla ricostruzione dopo il terremoto del 1746. 
  
Iglesia de Ia Merced - Lima
  
Iglesia de Las Nazarenas - Lima

   
Iglesia San Francisco de Asis - Lima

   
Igleisia San Pedro - Lima
     
 Iglesia San Augustin - Lima

   
Iglesia San Domingo - Lima
     
Le altre chiese più importanti, spesso conventuali, sono: Ia Merced, Las Nazarenas, San Francisco de Asis, San Pedro, San Augustin e San Domingo.
   
Palacio Torre Tagle - Lima

    
Tra gli edifici di interesse storico del periodo coloniale: il Palacio Torre Tagle e il Palacio de la Inquisiciòn. In Jr. Union 22, si trova la casa di uno dei luogotenenti di Pizarro, una delle più antiche del continente.
   
 Museo Nacional de Arte - Lima
    
Museo Nacional de Antropologia y Arqueologia - Lima
    
Museo Rafael Larco Herrera - Lima


         
 Museo de Oro - Lima
    
I musei che riguardano il mondo precolombiano sono diversi: il Museo Nacional de Arte, che raccoglie collezioni dalle antiche culture al XX secolo; il Museo Nacional de Antropologia y Arqueologia, principale museo di archeologia peruviana, e quindi tappa fondamentale in un itinerario di incontro col mondo incaico; irrinunciabili sono anche il Museo de Oro, con oreficerie e oggetti di oro e di argento, e il Museo Rafael Larco Herrera, che è il più importante museo privato di archeologia peruviana e presenta, oltre ai diversi tipi di sepoltura, splendido e interessante materiale nelle collezioni di ceramica e tessili. 
   

 Museo Amano
       
Museo del Banco Central de Reserva - Lima
     
Anche il Museo Amano e il Museo del Banco Central de Reserva conservano importanti raccolte precolombiane. 
  
Museo de Ciencias Naturales - Lima


    
Una curiosità possono essere, al Museo de Ciencias Naturales, le raccolte dedicate agli usi alimentari e igienici dell'antico Perù.
    
Pachacamac - Lima
       
Nei pressi di Lima, vi sono due siti archeologici di grande importanza: un villaggio in mezzo al deserto a venti chilometri dalla capitale, mentre a Pachacamac si trovano le rovine del tempio del Sole e delle Vergini, realizzato con i tipici mattoni di argilla cruda (adobes) alla metà del XIV secolo e inserito dopo l'assorbimento del Tahuantisuyu nei culti inca.
  
Marcahuasi - San Pedro de Costa


1 commento:

sergio celle ha detto...

..straordinario, come sempre..mandi..mandi..Loris..