lunedì 13 maggio 2013

VISITA A CRACOVIA - Visit to Krakow


    
CRACOVIA è una città della Polonia meridionale, capoluogo di voivodato, sull'alta Vistola, nella Galizia occidentale. Grande centro commerciale (legname da costruzione, cereali, bestiame€, salgemma), è sede di industrie meccaniche, metallurgiche, chimiche, elettrotecniche, tessili e alimentari, manifatture del tabacco, laboratori di artigianato (cuoio e mobili). 

Di antiche tradizioni culturali e artistiche, Cracovia possiede interessanti bellezze monumentali e notevoli istituti culturali. 
  
Nowa Huta


   
A dieci chilometri dalla città, collegato da un grande viale, sorge il centro satellite di Nowa Huta
   
 Cattedrale di  Wawel


    
Cracovia è, dopo Varsavia, il più importante centro culturale della Polonia. Fondata prima del IX secolo dal principe polacco Krak intorno al suo castello sul colle Wawel, la città divenne il primo centro di diffusione della religione cristiana in Polonia. 
  
Università Jagellonica


     
Dall'XI secolo è sede vescovile; dal XIV al XVI secolo fu la capitale della Polonia. 
Nel 1364 vi venne fondata la famosa Università Jagellonica

Animatrice dell'insurrezione di Kosciuszko (1794), passò nell'anno successivo, con tutto il suo territorio, all'Austria. Il Congresso di Vienna stabilì che la città si costituisse in repubblica libera semiautonoma, sotto l'egida della Germania, della Russia e dell'Austria, ma nel 1846 ritornò all'Austria. 
Nel 1850 la città fu grandemente danneggiata da un incendio. 
Nel 1918 entrò a far parte della Repubblica di Polonia e ne seguì le vicende. 
Durante la seconda guerra mondiale (1939) venne occupata dalle truppe tedesche e, nel 1945, fu liberata dai russi.
  
Piazza del Rynek


    
Il motivo di maggior interesse della città di Cracovia è la straordinaria ricchezza del suo patrimonio artistico, strettamente connesso alle vicende della sua storia: ospita ben settantasei chiese, di cui alcune sono monumenti nazionali.
  
Piazza del Mercato


   
Torre del Municipio
    
Chiesa di Nostra Signora 

    
Sulla immensa piazza del Rynek si affacciano numerosi edifici di interesse storico, come la chiesa di Nostra Signora (XIII-XIV secolo), il Mercato delle stoffe, la Torre del Municipio (XVI secolo), ecc. 
  
Castello di Wawel


   
Castello di Wawel


   
Barbacane di Cracovia


    
Altri monumenti di particolare interesse sono la Cattedrale in stile gotico (XIV secolo) e il Castello rinascimentale costruito da architetti italiani; entrambi sorgono sul colle Wawel.
 E poi ancora l'edificio del XIV secolo che ospita il Museo Czartoryski, l'Accademia di scienze e lettere, la chiesa del Salvatore.
  
Museo Czartoryski

   
Teatro Slowackiego


   
Chiesa -   Wojciech Cracovia (Piazza del Mercato)


  



Nessun commento: