martedì 10 giugno 2014

B - DIZIONARIO DELL'EGITTO (B - Dictionary of Egypt)




DIZIONARIO DELL'EGITTO

A _ B _ C _ D _ E _ F _ G _ H _ I _ K _ L _ M _ N _ O _ P _ Q _ R _ S _ T  _ U _ V  _ W _ Z


BASTETDea-gatto adorata a Bubastis (di cui talvolta prende il nome), nel Delta. Figlia di Iside e di Osiride, dea della luna e della gioia, musicista, veniva spesso rappresentata con il sistro e l'egida (corazza di pelle).


BAYRAMSono così chiamate le due principali feste dell'anno musulmano. 
Il "Grande Bayram", quando si uccide un agnello o un animale da cortile a ricordo del sacrificio di Abramo, e il "Piccolo Bayram", che celebra la fine del Ramadan e, quindi, di tutte le limitazioni imposte dall'islam in questo periodo.


BELZONI Giovanni Battista (Padova, 1778-Gwato, Benin 1823) - Esploratore italiano. Fu tra gli iniziatori di quel metodo di ricerca archeologica che, adottato poi in modo scientifico, portò alla scoperta dei tesori dell'arte egizia
Nel 1815 penetrò nella piramide di Chefren, a Giza, ed esplorò poi la Valle dei Re, dove scoprì la tomba di Seti I.  Fece scavi anche a Karnak e ad Abu Simbel.


BENI HASAN -  Località archeologica a 26 chilometri a sud di El-Minya, Beni Hasan offre una vista meravigliosa sulla valle del Nilo, sul grande fiume e su un indimenticabile villaggio di case "a pan di zucchero". 
Necropoli scavata in una parete rocciosa che domina il fiume, è molto interessante dal punto di vista artistico e storico.


BESGenietto domestico e benefico, raffigurato come un nano barbuto, con una smorfia fissa e la lingua pendula, le gambe tozze e una lunga coda di leopardo.
Proteggeva la casa dagli spiriti maligni, gli uomini dai rettili e da tutti i pericoli, le partorienti dagli incidenti. Il suo aspetto grottesco doveva indurre al buon umore e all'allegria.


BIBAN EL-HARIMNome arabo della Valle delle Regine, significa "le porte delle Signore".


BIBAN EL-MULUKNome arabo della Valle dei Re, significa "le porte dei Re".


BIRKET QARUN  (lago) - Chiamato dagli antichi Moeris, era ritenuto l'oceano primordiale, da cui originò il genere umano. Situato al centro di El-Faiyum, molto pewscoso, si trova 44 metri al di sotto del livello del mare.


BUBASTISSituata a sud-est di Ez-Zaqaziq, grande città del delta del Nilo, Bubastis era l'antica capitale dell'Egitto sotto la XXII dinastia, quando vi veniva adorata la dea Bastet.


BUSIRISMitico fondatore della città omonima, culla della vecchia tradizione egiziana. Il suo nome simboleggiava la crudeltà dei faraoni.


BUTODivinità associata alla notte e al caos, a volte raffigurata come un serpente. Potrebbe anche simboleggiare il cane che traina il sole calante, oppure la morte.







Nessun commento: