giovedì 12 giugno 2014

R - DIZIONARIO DELL'EGITTO (R - Dictionary of Egypt)


   
DIZIONARIO DELL'EGITTO

A _ B _ C _ D _ E _ F _ G _ H _ I _ K _ L _ M _ N _ O _ P _ Q _ R _ S _ T  _ U _ V  _ W _ Z


RADio-sole nella sua realtà visibile, adorato a Heliopolis, creatore del mondo e progenitore della famiglia delle "nove divinità di Heliopolis", veniva rappresentato in forma umana o con testa di falco, sempre sormontata dal disco solare, quando era assimilato a Horus. 
E' Khepri alla nascita, con aspetto di bambino, Ra trionfante a mezzogiorno, Atum alla sera, con aspetto di vecchio. La sua supremazia si affermò a metà dell'Antico Regno, quando i sovrani ne fecero il dio primordiale e si autoproclamarono "Figli di Ra". 
Durante il Nuovo Regno, condivise con Osiride due aspetti complementari di una stessa grande "anima": Osiride rappresentava il sole notturno e Ra quello diurno, raffigurato come una mummia dalla testa di montone, definita: "Ra che riposa in Osiride e Osiride che riposa in Ra.


RAMADAMNono mese dell'anno lunare dei musulmani e mese dedicato al digiuno rituale.


RAMESSEUM - Tempio funerario di Ramses II, costruito dal faraone per Amon e per se stesso, a nord-ovest dei colossi di Memnone, nella zona delle necropoli tebane. 
Al centro di queste rovine molto imponenti si possono ancora ammirare, sul primo pilone, scene della celebre battaglia del Qadesh, i resti di due colossi reali con uno splendido ritratto di Ramses II e le belle volte di mattoni dei magazzini del tempio.


RAMSES I Faraone (1304 ca. a.C.) della XIX dinastia. Militare di carriera, succedette a Horemheb, dopo essere stato suo ministro. Fece costruire l'imponente sala ipostila di Karnak (Tebe) e compì una grande campagna in Sudan. 
Già in età avanzata quando salì al potere, Ramses I si fece aiutare nella conduzione degli affari di Stato dal figlio, il futuro Seti I.


RAMSES II -  Faraone (1290-1226 ca. a.C.) della XIX dinastia, figlio di Seti I.
Compì una spedizione in Sudan e combatté contro gli Ittiti la celebre battaglia di Qadesh. Sotto
il suo regno furono costruiti i templi di Abu Simbel e il Ramesseum a Tebe.
capostipite della XX dinastia.


RAMSES III - Faraone (1198 ca. - 116 ca. a.C.) capostipite della XX dinastia. Consolidò nuovamente la potenza dell'Egitto, di cui ristabilì i domini sino all'Eufrate, in Libia e in Nubia. Ingrandì Karnak e restaurò Luxor. La sua mummia si trova al Museo Egizio del Cairo.


RE PASTORI Sovrani di origine straniera che regnarono in Egitto dalla XV alla XVII dinastia.


ROSELLINI  Ippolito (Pisa, 1800-1843) - Egittologo italiano. Partecipò a una spedizione in Egitto (1828-29) con Jean-François Champollion e fu autore dell'opera in 9 volumi Monumenti dell'Egitto e della Nubia.


ROSETTA (Vedi stele di Rosetta)Stele di basalto nera, trovata nel 1799, nei pressi di Rosetta, da un ufficiale di Napoleone Vi è inciso un ringraziamento dei sacerdoti di Menfi a Tolomeo V, datato 196 a.C., in greco, in demotico e in geroglifico. 
La presenza del testo anche in greco permise a Champollion di stabilire le basi per decifrare i geroglifici (1822 ).

Nessun commento: