venerdì 6 luglio 2018

BERNARD TSCHUMI - Vita e opere (Life and Works)


Bernard Tschumi (Losanna, 25 gennaio 1944) è un architetto svizzero

BERNARD TSCHUMI

Tschumi ha frequentato fino al 1969 l'Eidgenössische Technische Hochschule di Zurigo. Dal
1970 al 1979 ha insegnato all'Architectural Association School di Londra e, dal 1976, anche all'lnstitute for Architecture and Urban Studies di New York e all'Università di Princelon. 
Tra il 1980 e 1983 è stato professore ospite alla Cooper Union School of Architecture di New York. Nel 1975 ho curato l'organizzazione della mostra "A Space, a Thousand Words", svoltasi a New York. 
Dal 1977 al 1981, dopo il trasferimento da Londra a New York, Tschumi ha realizzato i "Manhattan Transcripls", disegni e collage in cui l'architetto si destreggia tra nuove forme di "notazione architettonica", comprese idee del tipo "la forma segue lo fantasia". 

Sebbene la sua opera resti ancora di dimensioni limitate, Tschumi ha già vinto premi per diversi suoi progetti, come quello presentato per la realizzazione della "Defense" di Parigi (1983), quello per I'Opera di Tokyo (1986) - arrivato secondo - e quello relativo al Parc de la Villette a Parigi (1982-1995). Sparsi sul sito, tra i tortuosi sentieri, sorgono le "Folies", padiglioni cubici di colore rosso brillante. La sovrapposizione di diverse strutture geometriche crea un effetto dinamico.

Tra i lavori eseguiti negli anni Novanta figura il Lerner Student Center presso la Columbia University di New York (1994-1997) e il Centro Le Fresnoy di Arte Contemporanea a Tourcoing (Francia, 1991-1997), per il quale Tschumi ha steso un tetto immenso sopra l'edificio preesistente con un sistema sospeso di corridoi e scale.


OPERE

The Manhattan Transcripts di New York City-Manhattan, progetto (1981-82)

Parc de la Villette, Concorso internazionale (1982-95)

Interface Flon, Losanna (1988)

Tunnel ferroviario di Rotterdam, Olanda (1988)


ZKM - Center for Art and Media, Karlsruhe, progetto (1989)

Kyoto Center, Giappone (1990)


Glass Video Gallery, Groningen, Paesi Bassi (1990)

Studio Nazionale per le Arti Contemporanee, Tourcoing, Francia (1991-97)

Scuola di Architettura, Marne-la-Vallèe, Francia (1994)

Lerner Student Center, Columbia University, New York (1995)

Master Plan Renault, Parigi (1995)
Franklin Furnace Gallery, New York (1995)


Business Park, Chartres, Francia (1995)

Parco delle Esposizioni e Zénith, Rouen, Francia (2000)

Museo d'Arte Contemporanea di San Paolo del Brasile (2001)


Sede manifattura Vacheron Constantin, Ginevra (2001)

Museo delle Arti Africane, New York, USA (2001)

Limôges Concert Hall, Francia (2003-06)


BLUE Residental Tower, New York, USA (2004-07)

Museo dell'acropoli di Atene, Grecia (2001-09)

Centro Culturale, Bordeaux Cenon, Francia (2006-10)

Atmosphere Park, Santiago (2010)

Museo e Parco Archeologico di Alésia, Francia (2003-12)

 Passerella a La Roche Sur Yon - Francia (2006)

1 commento:

Tomaso ha detto...

Caro Loris, grazie infinite di questo interessante articolo, io vivo in Svizzera ma non conosce tutte queste grandiose opere di questo famoso architetto Svizzero.
Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso